Poste Italiane assume 7500 persone, ecco il nuovo piano

0
1517

Al via altri 7500 assunzioni del 2019 per Poste Italiane. Poste Italiane ha bisogno di altre 7500 unità lavorative nel corso del 2019. Secondo quelli che sono gli incentivi previsti nella legge di bilancio e anche in base a quelli che sono i criteri pensionistici nuovi che hanno abolito la legge Fornero, la società esperta in corrispondenza ha siglato un accordo con i sindacati per assumere altre 7500 persone nel corso del 2019. La società nata nel 1862 si occupa dei servizi postali in Italia, ma anche di servizi assicurativi finanziari e comunicazione mobile. Attualmente conta 16800 dipendenti e saranno assunte in maniera stabile altre 7500 persone.

I requisiti per partecipare al bando di selezione di Poste Italiane

Per partecipare alla selezione del gruppo Poste Italiane bisogna inserire la propria candidatura delle posizioni aperte mammano, nel corso dei mesi dal gruppo, nell’area lavora con noi del sito web. L’inserimento del personale avviene in regioni diverse secondo di quelli che sono le fasi e i processi dell’azienda. Possono partecipare alle selezioni, in base a quelle che sono le posizioni aperte sia su personale laureato che diplomato. Le selezioni vengono aperte in differenti periodi dell’anno ed è quindi consigliabile fare sempre attenzione alle nuove offerte disponibili direttamente sul portale di Poste Italiane.

Rispondi

Inserisci qui il tuo commento
Il tuo nome qui