Piacenza, il concorso per 66 Operatori Socio Sanitari

0
36

Nuove opportunità lavorative nel settore sanitario: l’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona ASP Città di Piacenza ha indetto un bando di concorso per la selezione di 66 Operatori Socio Sanitari (categoria giuridica B3 – posizione economica B3). Le nuove risorse saranno inserite presso le varie strutture dell’ASP con contratto a tempo indeterminato.

 

Ma affrettatevi perché per potersi candidare c’è tempo solo fino al 20 agosto 2019. 

I posti per il concorso 

Come indicato dal bando (qui è disponibile consultarlo), dei 66 posti a disposizione, sono previste anche una serie di riserve. 

Ecco la divisione prevista: 

17 posti a tempo pieno e 3 posti a tempo parziale (30 ore settimanali) ai volontari delle Forze Armate, come da normativa;

22 posti a tempo pieno e 5 posti a tempo parziale (30 ore settimanali) ai dipendenti dell’azienda inseriti a tempo determinato e con almeno 3 anni di servizio – anche non continuativi.

Requisiti richiesti 

Ma quali sono i requisiti richiesti per poter partecipare al concorso? 

Per potersi candidare è necessari sono necessari i seguenti requisiti: 

cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;

godimento dei diritti civili e politici, elettorato attivo incluso;

posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;

età non inferiore a 18 anni e non superiore al limite stabiliti per il collocamento a riposo;

non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;

non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione;

non essere stato licenziato da ASP Città di Piacenza;

Richiesti anche 

idoneità psico-fisica all’impiego;

licenza media;

attestato di qualifica di “Operatore socio-sanitario” conseguito a seguito del superamento di corso di formazione di durata annuale – come previsto dalla normativa in materia;

conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Come inviare la domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro e non oltre il giorno 20 agosto 2019: è possibile consegnare la domanda direttamente a mano, presso l’Ufficio Protocollo di ASP Città di Piacenza oppure tramite raccomandata con ricevuta di ritorno oppure inviandola tramite posta elettronica certificata.

Le tre prove e le materie d’esame

La selezione dei candidati avverrà tramite esami e tre diverse prove, una prova preselettiva, una prova scritta, una prova orale. 

La prova preselettiva consiste in un test composto da 30 quesiti/domande a risposta multipla chiusa sulle materie e/o argomenti oggetto delle prove d’esame e si svolgerà a settembre. 

La prova scritta consiste nella soluzione di quesiti a risposta aperta sintetica e/o multipla  relative alle competenze tecniche, abilità relazionali e funzioni proprie del ruolo di Operatore socio-sanitario; elementi teorico-tecnici e prassi degli interventi socioassistenziali; finalità, caratteristiche e metodologia di utilizzo degli strumenti professionali di lavoro; elementi di assistenza e cura della persona in condizioni di non autonomia; servizi domiciliari, residenziali e semiresidenziali rivolti ad anziani non autosufficienti e autosufficienti, ovvero a soggetti disabili; principi base in materia di accreditamento dei servizi socio-sanitari della Regione Emilia Romagna. 

La prova orale consiste in un colloquio sulle materie e/o argomenti della prova scritta e su: elementi in materia di lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione con particolare riferimento agli obblighi del dipendente pubblico e al codice di comportamento; verterà anche su elementi in materia di sicurezza sul lavoro con particolare riferimento al corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale; elementi in materia di privacy; Statuto dell’ASP Città di Piacenza; lingua inglese e strumenti informatici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui