Al via il concorso pubblico indetto dal Ministero della Difesa per il reclutamento di 2.200 volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) nella Marina Militare. 

Le domande di ammissione al bando 2020 possono essere inviare in due diversi blocchi, entro il  27 settembre 2019 per il primo blocco di reclutamento ed entro il 5 febbraio 2020 per il secondo blocco (qui nel dettaglio il bando).

I due blocchi di reclutamento 

I 2200 posti disponibili saranno suddivisi in :

a) 1400 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM), così distribuiti nei relativi settori d’impiego:

  • 1090 impiego navale;
  • 120 anfibi;
  • 60 incursori;
  • 30 palombari;
  • 40 sommergibilisti;
  • 60 componente aeromobili;

b) 800 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP), nello specifico:

  • 794 per le varie categorie, specialità, abilitazioni;
  • 6 per il settore d’impiego componente aeromobili.

I due blocchi di domande e distinti incorporamenti, verranno ulteriormente suddivisi:

I BLOCCO

  • 1° incorporamento, previsto a marzo 2020, per i primi 600 classificati nella graduatoria di merito, di cui 400 posti per il CEMM (destinati al settore d’impiego navale) e 200 per le CP;
  • 2° incorporamento, previsto a maggio 2020, per i successivi 440 classificati nella graduatoria di merito, di cui 240 posti per il CEMM (destinati al settore d’impiego navale) e 200 per le CP. Inoltre, con il 2° incorporamento saranno immessi i primi 60 classificati nella graduatoria di merito CEMM «anfibi»;
  • 3° incorporamento, previsto a settembre 2020, per 196 concorrenti, di cui 130 posti per il CEMM (destinati ai seguenti settori d’impiego anfibi, incursori, palombari, sommergibilisti) e 66 per le CP (di cui 60 per componente aeromobili e 6 destinati a CP);
  • 4° incorporamento, previsto a novembre 2020, per i successivi 60 classificati nella graduatoria di merito per il CEMM (destinati al settore anfibi).

Le candidature per il primo blocco devono pervenire entro il 27 settembre 2019.

II BLOCCO

  • 1° incorporamento, previsto a settembre 2020 per i primi 354 classificati nella graduatoria di merito generale del 2° blocco, di cui 160 posti per il CEMM e 194 per le CP;
  • 2° incorporamento, previsto nel mese di novembre 2020, (stessa data del 4° incorporamento del 1° blocco) per i successivi 490 classificati nella graduatoria di merito generale del 2° blocco, di cui 290 posti per il CEMM e 200 per le CP.

La domanda di ammissione per il secondo blocco deve essere inoltrata entro il 5 febbraio 2020.

I requisiti richiesti 

Ecco i requisiti necessari per poter partecipare al concorso: 

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver compiuto i 18 anni e non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi , anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, oppure non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, oppure prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneità psico-fisica;
  • licenza media;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate in qualità di volontario in servizio permanente;
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso di sostanze stupefacenti nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico;
  • non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

Forze speciali e Componenti specialistiche, i requisiti 

Per chi intende inviare la domanda d’impiego delle Forze speciali e Componenti specialistiche dovranno anche essere in possesso dell’idoneità psico-fisica e attitudinale specifica prevista dalla pubblicazione SMM/IS/150 dello Stato maggiore della Marina e dal decreto del Ministro della difesa 16 settembre 2003 e dei seguenti ulteriori requisiti:

CEMM incursori: solo di sesso maschile;

CEMM sommergibilisti e componente aeromobili: possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado valido per l’iscrizione all’Università.

Come inviare la domanda

La domanda di partecipazione al bando Marina Militare VFP1 deve essere presentata telematicamente attraverso la registrazione all’apposito form online disponibile sul sito del Ministero della Difesa e solo successivamente il candidato potrà inviare la propria domanda di ammissione (qui la Domanda). 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui