Lavorare alla Zecca dello Stato, ecco le domande

0
456
Nuove opportunità per chi vuole lavorare alla Zecca dello Stato e presso l’Istituto Poligrafico Italiano. Sono in arrivo nuovi posti di lavoro presso la Zecca dello Stato e l’Istituto Poligrafico Italiano. La spa, società per azioni controllata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze è nata già nel 1928 e ha sede principale a Roma, in via Salaria. Lo stabilimento ha messo in campo una serie di assunzioni che riguardano diplomati. Le principali offerte di lavoro in questo periodo riguardano l’area della Puglia e si cercano operai di produzione che dovranno essere impiegati nelle attività aziendali.

Come candidarsi per essere assunti all’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato

Le assunzioni saranno fatte fino alla fine del 2018 e attualmente le posizioni aperte sono 25 da assumere presso la sede di Foggia. L’Istituto pubblico cerca i profili di “operaio di produzione”. Possono presentare domanda le persone con un diploma tecnico, ad indirizzo grafico elettronico, elettrico, chimico, meccanico o informatico. Avranno una corsia preferenziale coloro che hanno esperienza in settori simili a quello di riferimento. Il candidato ideale deve essere disponibile a lavorare anche in orario notturno, su turnazioni e deve avere un attitudine al lavoro in team. Per presentare domanda per il contratto a tempo determinato bisogna visitare il sito dell’Istituto Poligrafico.

Rispondi

Inserisci qui il tuo commento
Il tuo nome qui