Concorso Vigili del Fuoco 2018. Candidature entro il 20 Dicembre

0
1573

Il tanto atteso Concorso Pubblico per Vigili del Fuoco è finalmente arrivato. Il bando è stato pubblicato con tutti i dettagli. Le candidature dovranno essere inviate entro il 20 Dicembre 2018. Vediamo nel dettaglio requisiti e procedura di candidatura e selezione.

Procedura speciale di reclutamento riservata al personale volontario del C.N.VV.F., per la copertura di posti, nella qualifica di vigile del fuoco nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco

Per l’ammissione al concorso sono richiesti i seguenti requisiti:

  1. iscrizione nell’elenco di cui all’articolo 6, comma 1, del decreto legislativo 8
    marzo 2006, n. 139 da almeno 3 anni alla data del 1° gennaio 2018;
  2. aver prestato, alla data del 1° gennaio 2018, in qualità di volontario del Corpo
    nazionale dei vigili del fuoco, almeno i giorni di servizio di seguito riportati:
    – per il personale con età inferiore a 40 anni, non meno di 120 giorni;
    – per il personale volontario con età ricompresa tra i 40 anni compiuti e i 45 anni
    compiuti, il requisito relativo ai giorni di servizio è elevato a 250 giorni, ad
    eccezione del personale volontario femminile per cui lo stesso requisito è elevato
    a 150 giorni; tale personale volontario, di sesso sia maschile che femminile, deve
    avere altresì effettuato complessivamente non meno di un richiamo di 14 giorni
    nell’ultimo quadriennio;
    – per il personale con età superiore a 46 anni compiuti, il requisito relativo ai
    giorni di servizio è elevato a 400 giorni, ad eccezione del personale volontario
    femminile per cui lo stesso requisito è elevato a 200 giorni; tale personale
    volontario, di sesso sia maschile che femminile, deve avere altresì effettuato
    complessivamente non meno di due richiami di 14 giorni nell’ultimo
    quadriennio.
  3. cittadinanza italiana;
  4. godimento dei diritti politici;
  5. possesso dei requisiti psico-fisici ed attitudinali di cui al decreto del Ministro
    dell’Interno 11 marzo 2008, n. 78 e successive modificazioni e a
    l decreto del
    Presidente della Repubblica 17 dicembre 2015, n. 207;
  6. possesso del titolo di studio della scuola dell’obbligo;
  7. possesso delle qualità morali e di condotta di cui all’articolo 26 della legge 1°
    febbraio 1989, n. 53 nonché all’articolo 35, comma 6, del decreto legislativo 30
    marzo 2001, n. 165

La Commissione Esaminatrice

La commissione è presieduta da un dirigente di qualifica non inferiore a quella di
dirigente superiore del Corpo nazionale dei vigili del fuoco ed è composta da un numero
di componenti, non inferiore a tre, in servizio nel Dipartimento dei vigili del fuoco, del
soccorso pubblico e della difesa civile ed appartenenti alla carriera direttivo-dirigenziale,
al ruolo ginnico-sportivo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco ed alla carriera
prefettizia.

Corso di Formazione

Il corso di formazione, della durata di sei mesi, si articola in due fasi:

  • la prima del la durata di cinque mesi.
  • la seconda, di applicazione pratica, della durata di un mese e si svolge presso le sedi centrali o territoriali del Corpo nazionale. Ove lo richiedano imprescindibili esigenze organizzative, il corso può svolgersi anche presso altre sedi.

Il corso, che ha carattere residenziale, è finalizzato allo sviluppi di competenze di
ruolo e all’acquisizione di tecniche operative basilari per il soccorso tecnico urgente allo
scopo di dotare gli allievi della preparazione necessaria per operare come vigili del fuoco
di ruolo nel Corpo nazionale. Le materie di insegnamento, i programmi, gli esami e i relativi criteri di valutazione, nonché i piani di studio sono individuati con decreto del direttore centrale per la formazione del Dipartimento.

Il Bando di Concorso

Il bando completo è scaricabile da questo link.

Candidarsi

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica disponibile all’indirizzo https://concorsi.vigilfuoco.it, seguendo le istruzioni ivi specificate, dal 21 novembre 2018 e fino al 20 dicembre 2018.

 

Rispondi

Inserisci qui il tuo commento
Il tuo nome qui