Il 28 Agosto, sul sito ufficiale del Comune di Genova, è stato pubblicato il Bando di Concorso pubblico per la selezione di 40 Agenti Polizia Municipale – Cat C – posizione economica C.1.
Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato per il 27 Settembre 2018. Viene richiesto il diploma di scuola secondaria.

Appartengono a questo profilo i lavoratori che esercitano principalmente la funzione di polizia amministrativa locale, di cui all’art. 159, comma 1, del D.lgs. 31/03/1998, n. 112 (conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni e agli Enti Locali, in attuazione del Capo primo della Legge 15/03/1997, n. 59), che si concretizza in attività di vigilanza e controllo di funzioni amministrative di competenza dell’ente di appartenenza dell’operatore ovvero attività di prevenzione e repressione degli illeciti amministrativi, derivanti dalla violazione di Leggi, Regolamenti e Provvedimenti statali, regionali e locali. In particolare, nell’ambito delle proprie competenze, l’Operatore di Polizia locale svolge attività di prevenzione e contrasto di situazioni e comportamenti che incidono sulla “sicurezza urbana”, intesa come bene pubblico relativo alla vivibilità e decoro della città. Cura inoltre i rapporti con i cittadini fornendo supporto ed informazione.

L’agente di Polizia Locale esercita altresì le seguenti funzioni:

  • polizia strada le ai sensi dell’art.12 del D.Lvo n. 285/1992
  • polizia giudiziaria, secondo quanto previsto dalla normativa vigente
  • polizia tributaria, limitatamente alle attività ispettive e di vigilanza relative ai tributi locali di competenza dell’Ente
  • ausiliarie di pubblica sicurezza, al fine di collaborare con le Forze di polizia dello Stato secondo la normativa vigente
  • esegue i servizi d’ordine, di vigilanza, d’onore e quanto necessario all’espletamento delle attività istituzionali dell’ente
  • è dotato di arma corta da fuoco ai sensi dell’art.4 del Regolamento del Corpo dei Vigili urbani.

L’operatore di Polizia Locale presta ausilio e soccorso nell’ambito del sistema di protezione civile in ordine ad ogni tipologia di evento che pregiudichi la sicurezza d ei cittadini, la tutela dell’ambiente e del territorio e l’ordinato vivere civile. Termine di scadenza per la presentazione delle domande: 27 settembre 2018

Tra i Requisiti minimi è previsto il possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo  superamento di un corso di studi di durata quinquennale.

Per inviare la propria candidatura: clicca qui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui