Concorso Pubblico per 345 Segretari Comunali e 448 borsisti al corso di formazione

0
62

Con decreto del Capo Dipartimento per gli Affari interni e territoriali prot. n. 24030 del 28 ottobre 2021 è stato indetto il concorso pubblico, per esami, per l’ammissione di 448 borsisti al corso-concorso selettivo di formazione – edizione 2021 per il conseguimento dell’abilitazione richiesta ai fini dell’iscrizione di 345 Segretari comunali nella fascia iniziale dell’Albo nazionale dei Segretari comunali e provinciali.

Il bando di partecipazione al concorso è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, 4a serie speciale – Concorsi ed esami – n. 89 del 9 novembre 2021.

Come partecipare al Concorso

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata a decorrere dal 10 novembre 2021 esclusivamente, a pena di irricevibilità, in via telematica, accedendo all’apposita piattaforma digitale raggiungibile all’indirizzo internet https://app.scanshareservice.it/albo-nazionale-segretari/coa2021, mediante l’utilizzo delle credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Svolgimento del concorso

Gli esami del concorso consisteranno in due prove scritte e una prova orale.

Le prove concorsuali, svolte secondo le modalità indicate nei successivi articoli 7 e 8,
saranno precedute, ai sensi dell’articolo 13, comma 4, del decreto del Presidente della
Repubblica 4 dicembre 1997, n. 465, da una prova preselettiva da svolgersi secondo le
modalità di cui al successivo articolo 6.

Prima di ciascuna prova saranno pubblicate sulla piattaforma e sul sito internet dell’Albo
nazionale all’indirizzo https://albosegretari.interno.gov.it le misure per la tutela della
salute pubblica a fronte della situazione epidemiologica ai sensi della normativa vigente,
nonché le indicazioni di dettaglio in merito allo svolgimento della prova. La violazione di
tali misure comporterà l’esclusione dal concorso.

Prove scritte del concorso

Secondo quanto previsto dall’articolo 25-bis, comma 1, lettera c), del decreto-legge 14
agosto 2020, n. 104, convertito con modificazioni dalla Legge 13 ottobre 2020, n. 126, le
prove scritte del concorso sono due.

Tali prove possono essere svolte, anche nella medesima data, mediante l’utilizzo di strumenti informatici e piattaforme digitali consisteranno, ciascuna, in tre quesiti a risposta aperta, diretti ad accertare le capacità di analisi e di sintesi dei candidati. È facoltà della Commissione definire le dimensioni massime dell’elaborato.

  • La prima prova scritta, la cui durata è stabilita dalla Commissione, avrà ad oggetto
    argomenti di carattere giuridico, con specifico riferimento al diritto costituzionale e/o
    diritto amministrativo e/o ordinamento degli enti locali e/o diritto privato.
  • La seconda prova scritta, la cui durata è stabilita dalla Commissione, avrà ad oggetto argomenti di carattere economico e finanziario-contabile, con specifico riferimento ad economia politica, scienza delle finanze e diritto finanziario e/o ordinamento finanziario e contabile degli enti locali, nonché management pubblico.

Prova orale del concorso

La prova orale verterà sulle materie di cui all’articolo 13, comma 5, del decreto del Presidente della Repubblica 4 dicembre 1997, n. 465, nonché su management pubblico.

Nel corso della stessa sarà accertata anche la conoscenza della lingua inglese nonché
dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

La prova orale potrà essere effettuata in videoconferenza attraverso l’utilizzo di strumenti
informatici e digitali, garantendo comunque l’adozione di soluzioni tecniche che assicurino la pubblicità della stessa, l’identificazione dei partecipanti, nonché la sicurezza delle comunicazioni e la loro tracciabilità.

Bando di Concorso

Per scaricare il Bando completo clicca qui.

Come richiedere assistenza

Per quesiti di carattere giuridico-amministrativo riguardanti la compilazione e l’invio della domanda di ammissione al concorso è attiva la casella di posta elettronica: concorsocoa2021@interno.it. Tale modalità di contatto ha carattere esclusivo. Non verranno prese in considerazione eventuali comunicazioni inviate via PEC.

Per quesiti di carattere tecnico-informatico relative alla procedura concorsuale è attiva la casella di posta elettronica: coa2021@scanshare.it. Per l’assistenza, oltre all’indirizzo e-mail, è attivo il numero di telefono 0984/402764 tutti i giorni dalle ore 9.30 – 13.30 e dalle ore 14.30 – 18.30.

Scadenza presentazione domanda

La scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione è improrogabilmente fissata alle ore 23:59 del giorno 9 dicembre 2021.

Consigliati