Arrivano nuove opportunità lavorative in Veneto: ancora pochi giorni a disposizione per poter partecipare alla selezione pubblica indetta dal Comune di Venezia per la selezione di 41 Agenti di Polizia Locale – Cat. C1.

Viene offerto un contratto di formazione e lavoro della durata di un anno e stipendio annuo pari a 20.344,07 €.

Per inviare al concorso c’è tempo solo fino a giovedì 17 ottobre 2019.

I requisiti richiesti 

Per poter partecipare al concorso è necessario essere in possesso di alcuni specifici requisiti 

diploma scuola media superiore (maturità) che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea;

– cittadinanza italiana, secondo quando previsto dal DPCM 07.02.1994, n. 174. Sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non residenti nella Repubblica ed iscritti all’A.I.R.E.;

– età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 32 (non ancora compiuti);

– idoneità fisica ed attitudinale al servizio operativo esterno;

– non avere impedimenti al porto e all’uso dell’arma;

– godimento dei diritti civili e politici;

– non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo, anche irrogata con sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento);

– non essere stati e non essere al momento dell’immissione in servizio sottoposto a misure di prevenzione;

– non essere stati espulsi dalle Forze Armate o da Corpi militarmente organizzati, o destituiti dai pubblici uffici;

– non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale (L. 13.12.1999 n. 475) o condanne o provvedimenti di cui alla L. 97/2001 che impediscano la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;

– non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e di non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure dichiarati decaduti da un impiego statale;

– non essere incorsi nella risoluzione del rapporto di lavoro per mancato superamento del periodo di prova per il profilo messo a selezione da una Pubblica Amministrazione;

– non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;

– disponibilità incondizionata e irrevocabile al porto delle armi d’ordinanza in dotazione al Corpo di Polizia Locale;

– disponibilità ad accettare le disposizioni in materia di orario di lavoro per le mansioni proprie del posto messo a concorso che prevedono esclusivamente prestazioni serali e notturne dalle ore 17.30 alle ore 8.00.

È necessario anche essere in possesso dell’abilitazione alla guida di autoveicoli (patente cat. B) e di uno tra i seguenti titoli abilitativi:

– patente cat. A senza limiti di cui al D.Lgs. 18 aprile 2011 n. 59 e sue successive modificazioni e integrazioni;

– abilitazione alla guida di imbarcazioni ad uso privato entro le 12 miglia o superiore.

Si precisa che è attiva la riserva per i volontari delle FF.AA.

Come inviare la domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere inoltrata necessariamente entro e non oltre le 16.00 del 17 ottobre 2019 tramite l’apposito form d’iscrizione online disponibile alla pagina del Comune di Venezia (qui) cliccando sul bando per agenti di polizia locale.

Per partecipare al concorso è necessario come sempre versare una tassa di concorso del valore di € 10. 

Le prove 

Le procedure selettive verranno espletate attraverso la valutazione dei titoli dei candidati e due prove d’esame – una scritta e una orale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui