Brunetta annuncia 1,3 milioni di posti di lavoro nelle PA entro il 2026

0
105

Il ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta promette 1,3 milioni di assunzioni entro 5 anni nella Pubblica Amministrazione. Gli stipendi per i professionisti sarà di 100mila euro all’anno.

Il Portale per il reclutamento

Brunetta parla di  “anni del boom” e “anni di vacche grasse per l’occupazione“ grazie alle risorse del Recovery fund. E’ stato pubblicato il nuovo Portale nazionale del reclutamento inpa.gov.it, sviluppato con Almaviva e in collaborazione con LinkedIn Italia.

Il servizio Linea Amica Digitale a cura di Formez Pa è attivo come supporto alle amministrazioni per attuare il Pnrr: “I 250 miliardi del Pnrr avranno bisogno di specialisti e professionisti” che saranno pagati all’interno del Pnrr anche fino a 100mila euro l’anno.

Brunetta lancia l’invito agli italiani a inserire il proprio cv sul nuovo sito “per verificare se la collocazione attuale sia ottimale oppure no». I nuovi concorsi inizieranno e si concluderanno in meno di 100 giorni, 87 giorni di media. “La mia preoccupazione non è quella dei salari, ma di trovare le specializzazioni sul mercato” sostiene il ministro.

Come funziona il Portale

Il portale InPA ha la funzione di incrociare la domanda e l’offerta. La banca dati lavora con le informazioni di Linkedin e dei vari ordini professionali. Da un lato i professionisti inseriscono il proprio cv e cercare le opportunità lavorative, dall’altra le pubbliche amministrazioni possono contattare i professionisti censiti.

In questo modo si velocizzano ” i processi organizzativi delle procedure di reclutamento del personale nelle pubbliche amministrazioni per ridurne i costi economici e sociali”.

Per inserire il proprio CV, collegati al sito inpa.gov.it.

 

Consigliati